Angela Ghinato

Ferrarese, laureata nel 1984 con una tesi di storia estense premiata con borsa di studio da “Soroptimist International” (1985), dopo aver insegnato in istituti di istruzione secondaria e collaborato con l’Università di Ferrara prima quale coordinatore didattico e responsabile della progettazione (con Anna Quarzi) per il diploma di perfezionamento in “Didattica della storia” (2000-2001), poi quale docente nell’area beni culturali (2003-2005), è free lance nel campo della ricerca storica. Si occupa inoltre di ricerca d’archivio e di editoria specializzata. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni su temi riguardanti il Ferrarese; collabora con diverse case editrici e con istituzioni culturali; svolge lezioni sulla storia e lo sviluppo del territorio presso scuole e corsi di formazione professionale; collabora con un’associazione che progetta e realizza percorsi didattici sul territorio e nei musei ferraresi. Per due volte (1999 e 2007) ha vinto il premio “Francesco Ravelli” bandito dal Comune di Ficarolo (Rovigo) per ricerche storiche sul territorio della Transpadana ferrarese (Piccole storie di antiche terre. Appunti storici e spunti di ricerca tra XVI e XIX secolo, in Transpadana ferrarese. Terre e genti di confine, Ferrara, Comunicarte, 2000; La “villeggiatura” di Ficarolo in un inventario del 5 aprile 1892, in Villa e villeggianti, Rovigo, Minelliana, 2009).

Tra le pubblicazioni, alcune delle più importanti: Frammenti di storia. Terre bondenesi nelle carte dell’Archivio Giglioli, in Studi di storia civile bondenese, «Atti e Memorie» della Deputazione provinciale ferrarese di Storia Patria, s. iv, vol. xiv (1997); Terre, acque, uomini e case tra xvi e xix secolo, in Migliaro e Migliarino. Un millennio di storia in comune (Ferrara, Cartografica, 2000); La villa del Verginese: da casa a castello”, in Il Verginese: progetto per un’identità ritrovata, a cura di Anna Maria Visser Travagli (Comune di Portomaggiore, 2000); L’Archivio di Casa Giglioli, presentato da Gianni Venturi (Ferrara, Istituto di Studi Rinascimentali, 2001); Le terre di Bondeno nelle carte dei periti agrimensori ferraresi. Repertorio commentato delle perizie da Bartolomeo Coletta a Giuseppe Maestri - 1853-1890 (Comune di Bondeno - Archivio di Stato di Ferrara, Cartografica, 2002); L’istituzione del Dipartimento del Basso Po. Storia, memoria e uomini, in Terra di Provincia. Uomini Donne Memorie Figure, a cura di Delfina Tromboni (Ferrara, 2003); Parlano le carte dell’Archivio: “microstorie” tra donazioni, legati ed eredità, in Alfredo Santini, Etica Banca Territorio. L’Archivio del Monte di Pietà di Ferrara (Milano, Federico Motta, 2005); Ferrara e il pane. Un viaggio lungo settecento anni (Bologna, Atlante, 2007); Il tempo e la gente nei documenti. Fonti e storia per Argenta e il suo territorio, in Catalogo generale del Museo Civico di Argenta (Ferrara, Este Edition, 2008); Il paesaggio, le emergenze, i borghi, la gente: percorsi sul territorio storico, in Gente di terra e di acque. Il Comune di Formignana nel Centenario della fondazione (1909-2009), a cura di Delfina Tromboni (Ferrara, Nuove Carte, 2009); Storie di uomini coraggiosi. 1860: l’Italia da fare (con Fabio Passarotto; Ferrara, Este Edition, 2010).

È socio effettivo della Deputazione provinciale ferrarese di storia patria, socio onorario della “Ferrariæ Decus”.

Lemmi di questo autore

Istituto di Storia Contemporanea - vicolo Santo Spirito, 11 - 44121 Ferrara
Telefono e fax: 0532/207343 - email: isco.ferrara@gmail.com - sito: http://www.isco-ferrara.com/ - Privacy & Cookies