Clizia Magoni

Clizia Magoni si è laureata nel 2000 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia – Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, con una tesi in storia moderna sui Rapporti tra gli Estensi e la Francia tra ’400 e ’500. Nel 2004 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca presso la stessa università in cotutela con l’Université Toulouse1 – Sciences Sociales, con una tesi dal titolo Mito e storia nella memoria delle leggi. I fueros di Sobrarbe nella cultura politico-giuridica europea tra ’500 e ’800. Dal 2006 al 2008 è stata titolare di una borsa di post-dottorato presso il Dipartimento di discipline storiche dell’Università di Bologna e da tre anni è assegnista presso la stessa struttura. È stata Stipendiat presso il Max-Planck-Institut für europäische Rechtsgeschichte di Frankfurt am Main, borsista “Marco Polo” per un soggiorno a Parigi presso l’École des Hautes Études en Sciences Sociales e visiting fellow presso Brown University, Providence RI.

Dal 2008 al 2010 è stata inoltre responsabile della sezione Calendario del portale della modernistica italiana www.stmoderna.it ed è membro della redazione della rivista online www.storicamente.org.

Collabora al Garibaldi project di Brown University (http://dl.lib.brown.edu/garibaldi/) per promuovere lo studio attorno al Garibaldi Panorama e al mito della figura di Giuseppe Garibaldi nei diversi media della seconda metà del XIX secolo.

Clizia Magoni si è occupata in un primo momento di storia estense, concentrandosi sui rapporti politici intercorsi tra la famiglia ducale ferrarese e la corte dei re di Francia durante le guerre di religione della seconda metà del XVI secolo. In seguito ha spostato i propri interessi di studio e di ricerca sulla circolazione delle idee e dei modelli politici nella letteratura dotta europea di età moderna. Attualmente si occupa di transfert di saperi ed esperienze politiche dalla rivoluzione inglese alla Rivoluzione francese, con particolare riferimento alla rielaborazione del pensiero repubblicano classico della seconda metà del XVII secolo nei dibattiti politici rivoluzionari.

Accanto all’attività di ricerca, Clizia Magoni svolge mansioni di docente presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna nell’ambito degli insegnamenti di storia moderna.

- I gigli d’oro e l’aquila bianca. Gli Estensi e la corte francese tra ’400 e ’500: un secolo di rapporti, «Deputazione provinciale ferrarese di Storia Patria», s. «Atti e Memorie», XVIII, Ferrara, 2001. [3° classificato nel Concorso per opere di Argomento Ferrarese nella VIII Edizione del Premio Niccolini (Ferrara, 15 novembre 2003)].

- Fueros e Libertà. Il mito della costituzione aragonese nell’Europa moderna, Roma, Carocci, 2007. [2° classificato nel Concorso per opere di Saggistica della IX Edizione del Premio Niccolini (Ferrara, 22 ottobre 2010)].

- A. De Benedictis - Clizia Magoni (edd.), Teatri di guerra: rappresentazioni e discorsi tra età moderna ed età contemporanea, Bologna, Bononia University Press, 2010.

Lemmi di questo autore

Istituto di Storia Contemporanea - vicolo Santo Spirito, 11 - 44121 Ferrara
Telefono e fax: 0532/207343 - email: isco.ferrara@gmail.com - sito: http://www.isco-ferrara.com/ - Privacy & Cookies